Storia

Storia

Teknosistemi è nata a metà degli anni ‘90, fondata da Paolo Mumolo dopo aver concluso il ciclo di una serie di esperienze che hanno abbracciato diverse branche del settore navale, marittimo ed industriale.

Paolo Mumolo nasce come tecnico di un’azienda operante nel settore della tecnologia navale, dalla quale è stato  destinato a sovrintendere agli interventi a bordo nave in giro per i porti del Mediterraneo. L’azienda lo ha formato con specifici corsi relativi alla gestione di strumentazione elettronica ed elettromeccanica (radar, sonar, servomeccanismi, etc…) prodotta dai marchi tra i più conosciuti del settore, in modo da coprire manutenzioni ed installazioni richieste dalla maggior parte degli armatori.

Nel 1989 fonda la Elettronet, con la quale si è occupato di progettazione di sistemi tecnologici per il settore navale ed industriale, debuttando con la realizzazione di impianti elettromeccanici destinati alla flotta pescherecci di Livorno. In seguito sono arrivati il sistema di guida navale intuitiva, la movimentazione delle timonerie, il sistema di controllo imbarco-sbarco autovetture sulle navi specializzate, il drone subacqueo per il trasporto di carichi particolari.

Successivamente - a partire dal 2010 - dopo aver fondato Teknosistemi e pur continuando l’attività di progettazione classica, l’attenzione di Paolo Mumolo è stata sempre più rivolta all'acqua ed alle sue problematiche in ambito sia civile che industriale e navale.

Da questo ultimo settore di studio, e con la collaborazione di un team di esperti del settore, è nata TeknosistemiMarine, un marchio di Teknosistemi dedicato ai prodotti specificamente sviluppati per la risoluzione dei problemi connessi alla gestione dell’acqua in campo navale.